Spiaggia di Venezia – Dove si trova

Questo post è disponibile anche in: Inglese

Posso andare in Spiaggia a Venezia?

Quale spiaggia a Venezia scegliere? Quali sono le spiagge vicino a Venezia

Siamo a Giugno e le temperature a Venezia sono perfette per andare al mare, sicuramente molti turisti che vengono a visitare la città lagunare avranno fatto un pensierino di passare anche una giornata al di fuori di musei, chiese e le affollate calli veneziane e quindi andare in spiaggia a Venezia.

Oggi, rispondo alle domande che la maggior parte delle persone si fanno riguardanti Venezia ed le sue zone balneari.

Si può andare al mare a Venezia?

Ci sono Spiagge a Venezia?
Ci sono Spiagge a Venezia?

Alcune persone pensano all’acqua di Venezia molto sporca, ed è vero ma non per la spiaggia di Venezia, infatti situata in una posizione strategica è possibile godere di un bellissimo mare al Lido di Venezia (12 km di litorale) dove sono situate le spiagge di Venezia tra private e pubbliche. Avrete la possibilità quindi di fare il bagno nel Mar Adriatico – Dovete sapere che il Lido di Venezia anche nel 2014 si è aggiudicato la “BANDIERA BLU” ovvero un standard di qualità del mare sulle spiagge italiane, riconfermando la “sanità” e “pulizia” delle spiagge veneziane.

Caratteristiche del Mar Adriatico

Mare Adriatico - Mappa
Mare Adriatico – Mappa

Se volete andare al mare al Lido di Venezia, secondo me è interessante anche sapere alcune informazioni sul Mar Adriatico, giusto per avere un conoscenza maggiore. Dedicherò alcune righe di questo articolo a riguardo.

Il Mar Adriatico è parte del Mar Mediterraneo è lungo circa 800 km e la sua larghezza è di circa 500 km, essendo un Mare non troppo profondo infatti solamente 1.222m le sue temperature sono molto calde nei periodi estivi. Dai veneziani veniva chiamato “El nostro Canal” quasi volessero associarlo al Canal Grande, forse perché la Repubblica di Venezia aveva il controllo di molti porti in questa zona. Questo mare ha una salinità media del 3,8 % secondo la fonte WIKIPEDIA.org dove potete trovare altre informazioni più dettagliate. Chiudendo la parentesi, un ottimo mare dove trascorre una giornata al mare!

Come raggiungere il Lido di Venezia dal centro di Venezia

Raggiungere il Lido di Venezia in motonave
Raggiungere il Lido di Venezia in motonave

Dovete sapere che il tempo per raggiungere la spiaggia di Venezia varia dal mezzo di trasporto che utilizzerete, ma pressapoco è di circa 30 minuti dalla P.zza San Marco. Ci sono diverse alternative per andare in spiaggia, se la giornata è molto affollata sicuramente consiglio la motonave, che essendo molto spaziosa e non avendo fermate da fare durante il tragitto, è sicuramente un ottimo mezzo di trasporto pubblico per il raggiungimento del Lido di Venezia, il prezzo del biglietto è sempre quello standard per i servizi Actv. La motonave potete prenderla da San Zaccaria, la fondamenta principale di fronte al Palazzo Ducale ed hotels famosi come l’Hotel Danieli.

Un’altra alternativa è prendere i vaporetti normali, però sono molto affollati e sapete bene che in estate a Venezia fa veramente molto caldo, soprattutto a Luglio per colpa della grande percentuale di umidità. Le linea Actv per raggiungere il Lido di Venezia sono linea 1, 52, 42, 62 ed il tempo di transito è sempre di 20/30 minuti.

Quali spiagge ci sono a Venezia?

Inizialmente ho citato solo il Lido di Venezia come spiaggia di Venezia, perché così la ritengo, essendo la più vicina alla città, ma se guardiamo nel dettaglio la laguna veneziana dove appunto Venezia è situata, quindi avete diverse opzioni a disposizione anche se appunto distanti non meno di 45 minuti / 1 ora.
Altre spiagge belle a Venezia:

  • Jesolo
  • Bibione
  • Caorle
  • Cavallino Treporti

Sicuramente Jesolo è più adatto ad un pubblico giovane, data il grande movimento di giovani che la frequentano durante il periodo estivo ed i numerosi locali notturni e bar. Jesolo è raggiungibile con la motonave, la stessa che potete utilizzare per andare al Lido di Venezia, guardate bene la destinazione dovrebbe essere il numero 13. Per arriva a Jesolo scenderete a Cavallino Preporti e da li dovrete prendere l’autobus con la compagnia ATVO, quindi attenzione non fa parte dell’ACTV, avrete bisogno di un’altro biglietto, e non fate i furbi, l’ATVO controlla sempre i biglietti. Al Lido di Jesolo, ci sono molte opzioni per soggiornare anche non costose nonostante l’alta stagione, infatti molti turisti preferiscono durante i mesi estivi soggiornare a Jesolo / Cavallino Treporti risparmiando molti soldi a notte ed andare in giornata a Venezia.

Ci sono locali notturni al Lido di Venezia?

A questa domanda avevo risposto su un’altro articolo sulle attività notturne da fare a Venezia, ma riscriverò brevemente alcune informazioni anche su questo articolo (Venezia di notte). Il Lido di Venezia che si estende appunto per 12 km, ha qualche bar e spiaggia privata che diventa club notturno alla sera, ma per queste feste dovete tenervi informati su siti come 2night.it dove vengono promosse le feste quotidiane.

Ci sono spiagge pubbliche nella spiaggia di Venezia?

Spiaggia Privata Hotel Excelsior al Lido di Venezia
Spiaggia Privata Hotel Excelsior al Lido di Venezia

Al Lido di Venezia arrivando dal Gran Viale, che vedrete subito appena arriverete con il vaporetto, alla sua fine c’è il Bluemoon, impossibile non notarlo, grazie ad una grande costruzione bianca che lo evidenza. Ecco quella è l’entrata alla spiaggia pubblica, che non preoccupatevi è molto pulita e sicura, inoltre da qualche anno, appunto dall’apertura del Bluemoon esiste anche un bar e se proprio non volete stare sulla sabbia con il vostro asciugamano ma volete un sdraio con ombrellone, nessun problema li affittano anche li. La spiaggia pubblica di Venezia è situata al centro tra “la zona A” e “il Des Beins”, queste due spiagge fanno parte delle spiagge private della zona litorale veneziane, la maggior parte sono di proprietà di alberghi prestigiosi, di come l’Hotel Exelsior, molto famoso perché frequentato da attori famosi durante il periodo della Mostra del Cinema.

Chi siamo VeniceGondola

Giovane con la passione per il web, realizza applicazioni web e condivide le sue conoscenze con gli utenti da tutto il mondo.

Vedi Anche

Video in Gondola cantando il padrino

VIDEO IN GONDOLA: Parla più piano

Questo post è disponibile anche in: IngleseVIDEO IN GONDOLA con SERENATA – Parla più piano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *