Le Tradizioni Veneziane – Venezia

Le Tradizioni Veneziane

Tradizioni Veneziane Regata Storica
Tradizioni Veneziane – Regata Storica

Venezia è una città molto antica e quindi molte delle feste che un tempo venivano celebrate in passato sono resistite al tempo e si presentano come appuntamenti immancabili ogni anno.
La più famosa manifestazione veneziana è sicuramente il Carnevale. Che rappresenta una delle feste che maggiormente caratterizza le tradizioni veneziane. Ci sono sfilate delle maschere in Piazza San Marco, il volo dell’Angelo e dell’Aquila dal campanile di San Marco, la Festa delle Marie con la presenza di bellissime ragazze e carri addobbati a festa.
Importante è anche la festa di San Marco, che ricorre il 25 aprile. In questa occasione i veneziani regalano alle loro donne il bocciolo di una rosa rossa. In realtà rappresenterebbe la liberazione dal nazifascismo, ma per i veneziani rappresenta una tradizione ben più antica, è la festa del Santo Patrono della città.

Da ricordare anche la Festa della Sensa , nel giorno dell’Ascensione e che celebra lo sposalizio tra Venezia e il mare e segno del suo dominio sull’Adriatico. Si svolge un corteo sulle acque, col doge a bordo di un’imbarcazione da cui lancia un anello in acqua.
Imperdibile poi la Regata Storica, la prima domenica di settembre, con le gare tra varie imbarcazioni veneziane non solo gondole e un corteo di gondole del’500 con a bordo gondolieri in costume d’epoca, che rappresentano il doge e la dogaressa e importanti personaggi veneziani del tempo.

Tradizioni Veneziane Voga Longa
Tradizioni Veneziane – La Voga Longa – foto dal sito: Hotel-monaco.it

La Su e zo per i ponti è un’alta tra le tante manifestazioni tradizionali che si svolgono a Venezia in tutte le stagioni: è una marcia non competitiva alla quale può partecipare chiunque abbia voglia di trascorrere una giornata all’aria aperta, tra le strade e i campi di Venezia.
Anche la Vogalonga fa parte delle tradizioni veneziane. È un’attività sostenuta da veneziani appassionati di voga per rievocare le tradizioni remiere della Serenissima.
Il Palio delle Repubbliche Marinare poi, competizione tra le 4 Repubbliche Marinare, ricorda il dominio delle loro flotte su tutto il Mediterraneo.

Oltre alle feste però le tradizioni veneziane le ritroviamo anche in cucina. Soprattutto durante il Carnevale vengono preparati moltissimi dolci tipici veneziani, come delle frittelle alla crema o zabaione, castagnole o galani sottili, spessi, al forno o fritti, cosparsi di zucchero a velo.

TRADIZIONI VENEZIANE IN CUCINA OGNI GIORNO

Frittelle Veneziane
Frittelle veneziane

Nella cucina di tutti i giorni invece nella tradizionale cucina veneta c’è un immancabile uso delle spezie che arricchiscono anche elementi poveri. Il riso è uno degli ingredienti più importanti, conosciutissimi i “risi e bisi”, mangiati dal doge nel giorno di San Marco o la “pasta e fasioi”, piatto contadino molto apprezzato a Venezia.
Conosciutissimo è anche il “fegato alla veneziana” con le cipolle, anche se Venezia essendo un città sull’acqua ha sempre sfruttato tutte le sue risorse ittiche. Immancabile sulle tavole dei veneziani il “baccalà mantecato” insieme alle “seppie col nero”.
Sono tante le tradizioni veneziane da scoprire, ognuna con una propria particolarità . Tra le città italiane da visitare sicuramente Venezia non può no esserci. Si può visitare in qualsiasi periodo dell’anno dato che è così ricca di manifestazioni, feste e sagre tradizionali. Di sicuro non c’è da annoiarsi.

Chi siamo VeniceGondola

Giovane con la passione per il web, realizza applicazioni web e condivide le sue conoscenze con gli utenti da tutto il mondo.

Vedi Anche

Video in Gondola cantando il padrino

VIDEO IN GONDOLA: Parla più piano

VIDEO IN GONDOLA con SERENATA – Parla più piano Un bellissimo video in gondola con …