Il Carnevale di Venezia – La storia

Il Carnevale di Venezia

Il Carnevale di Venezia famoso in tutto il mondo per le sue maschere affascinanti ed uniche

Il carnevale di Venezia è uno dei più conosciuti e apprezzati in tutto il mondo. L’istituzione del carnevale parte dall’epoca della Serenissima, quando si voleva concedere a tutta la popolazione un periodo dedicato al divertimento e ai festeggiamenti così da dimenticare i problemi che caratterizzavano la vita di tutti i giorni.
Grazie alle maschere e ai costumi non esisteva più il dislivello tra le varie classi sociali, tutti erano uguali in quei giorni, persino le autorità e l’alta aristocrazia. Il primo documento che dichiara il Carnevale una festa pubblica risale al 1926, quando il senato dichiarò festivo il giorno prima della Quaresima. In quell’epoca il carnevale durava dal 26 dicembre al Mercoledì delle Ceneri.

carnevale di venezia foto
carnevale di venezia foto

È nel XIII secolo però, che il carnevale di Venezia raggiunge il suo massimo successo e riconoscimento in tutta Europa, diventando un’attrazione turistica anche da parte di molti personaggi famosi tra cui Giacomo Casanova.
Infatti il Carnevale moderno è diventato un grande e spettacolare evento e ogni edizione annuale è contraddistinta da un tema di fondo. Alcune edizioni inoltre sono state caratterizzate da gemellaggi con altre città italiane e europee.
La data di inizio dei festeggiamenti ufficiali coincide con il sabato precedente al Giovedì Grasso e termina il Martedì Grasso, durando quindi 11 giorni. All’interno del carnevale ritroviamo anche la Festa delle Marie. Infatti nelle sei settimane prima del Carnevale si scelgono le 12 ragazze più belle, ‘Marie’ ,destinate a sfilare durante il corteo. La festa si svolge il primo sabato del Carnevale, quando le dodici Marie sfilano insieme a damigelle, musicisti e altri personaggi in costume d’epoca dalla chiesa di San Pietro di Castello a Piazza San Marco. Qui poi le ragazze sfilano di nuovo il giorno dopo in attesa della proclamazione della vincitrice, la più bella tra le 12, la ‘Maria dell’anno’ e alla quale è consegnato un consistente premio.

Un’ altro evento importante durante il Carnevale è il Volo dell’Angelo, celebrato a mezzogiorno della prima Domenica di festa come evento che decreta l’apertura ufficiale del carnevale. Sopra la folla viene fatto scendere sulla corda, assicurato a un cavo metallico, dal campanile di San Marco fino al Palazzo Ducale, un personaggio in carne e ossa. Quest’anno è stata la volta di Julia Nasi, ‘Maria dell’anno 2013’.
Dato il grande successo del volo dell’Angelo è stato introdotto nel carnevale 2012 un evento simile che prende il nome di ‘Volo dell’Aquila’ e che si svolge la settimana successiva al volo dell’Angelo. Quest’anno il volo è stato compiuto dalla famosa pattinatrice Carolina Kostner.

Oltre a questi spettacolari eventi tutti e 11 i giorni sono ricchi di feste e manifestazioni per bambini e adulti, un periodo di completo divertimento con spettacoli e premiazioni delle maschere più belle. Vale la pena visitare Venezia in questa occasione.

Chi siamo VeniceGondola

Giovane con la passione per il web, realizza applicazioni web e condivide le sue conoscenze con gli utenti da tutto il mondo.

Vedi Anche

Video in Gondola cantando il padrino

VIDEO IN GONDOLA: Parla più piano

VIDEO IN GONDOLA con SERENATA – Parla più piano Un bellissimo video in gondola con …