Come arrivare a Venezia

Come arrivare a Venezia?

Venezia si può raggiungere comodamente  in auto, in aereo, in treno e via mare.

Arrivare a VeneziaE’ importante tenere presente che Venezia è collegata alla terraferma (a Venezia Mestre) da una striscia di terra lunga 4 km, chiamata Ponte della Libertà.

Qui passano treni e auto in direzione della Laguna. Per le auto, non è possibile raggiungere direttamente Venezia ma bisogna fermarsi prima. In treno invece si scenderà direttamente a Venezia.

Vediamo ora come raggiungere la Serenissima con vari mezzi di trasporto:

Raggiungere Venezia in aereo

Venezia ha due aeroporti nelle vicinanze:

il Marco Polo di Tessera (L’aeroporto “principale” di Venezia) e il Sant’Angelo di Treviso.

Il primo dista 12 km da Venezia ed ha ottimi collegamenti con la città e con la stazione Ferroviaria di Mestre sia via terra che via acqua. Si possono usare sia trasporti pubblici (più economici ma più semplici), che servizi di taxi acqueo (più costosi ma decisamente più rapidi). NB: diversi Hotel veneziani offrono un servizio di taxi incluso all’arrivo.

L’aeroporto Sant’Angelo di Treviso, invece, è distante da Venezia circa 30 km ma ha un ottimo collegamento autostradale.

Arrivare dall’aeroporto Marco Polo al centro di Venezia

Chi arriva al Marco Polo può raggiungere il centro città in autobus, taxi o auto. Noleggiando un auto all’aeroporto, si può raggiungere il centro percorrendo la la statale SS515 in direzione di Padova e prendendo successivamente l’ autostrada.

Scegliendo invece l’ autobus, si possono utlizzare gli autobus di linea che portano alle stazioni ferroviarie di Venezia Mestre o Venezia-Santa Lucia Da quest’ultima, partono e arrivano le linee Atv Air Terminal (circa 20 minuti di percorrenza ) e l’autobus urbano ACTV linea n° 5. Questi servizi sono attivi dalle 4 del mattino all’una di notte per la Linea 5 e dalle 8 del mattino a mezzanotte per l’Air Terminal. Da Venezia Mestre verso l’aeroporto (e viceversa) partono gli autobus della linea Atv Fly Bus (in 20 minuti) e l’autobus urbano ACTV linea n° 15. Inoltre dall’aeroporto si può raggiungere  il centro anche con il vaporetto di Alilaguna con fermate a San Marco, Rialto, Fondamenta Nuove e Le Guglie, decisamente più rapido rispetto agli autobu di linea.

Arrivare dall’aeroporto di Treviso al centro di Venezia

Per raggiungere il Centro di Venezia dall’aeroporto S. Angelo di Treviso,  se vogliamo raggiungere Venezia in auto basta prendere l’Autostrada A4 e seguire le indicazioni per Venezia. In alternativa è attivo un servizio navetta autostradale da e per l’aeroporto con capolinea alla stazione Ferroviaria di Mestre e a Venezia Tronchetto. Il tempo di percorrenza di circa 40 minuti.

Arrivare a Venezia in treno

Le linee ad alta velocità (FrecciaRossa e Italo) e i collegamenti nazionali e regionali raggiungono direttamente la stazione ferroviariadi Santa Lucia costruita sulle Fondamenta S. Lucia direttamente nella laguna. Da qui si può raggiungere qualunque punto di Venezia a piedi o col vaporetto. La prima stazione ferroviaria che si incontra entrando a Venezia è la stazione Venezia-Mestre, in Piazzale Favretti. Non è all’interno della laguna, ma sulla terraferma veneziana. Da qui si può raggiungere la città con un treno che parte ogni dieci minuti e arriva a S. Lucia.

Arrivare a Venezia in auto

Da qualsiasi punto di Italia, attraverso la rete autostradale è molto semplice raggiungere Venezia.

Se arrivate dal Nord Italia, da Trieste, Torino e Milano l’autostrada da percorrere è la A4da Belluno la A27.

Se arrivata invece dal Sud, bisogna prima raggiungere Bologna tramite la A1 o la A14 dell’Adriatico e da Bologna seguire la A13.

Se non si vuole utilizzare la rete autostradale, è possibile prendere la SS309 da Roma tramite la costiera Adriatica. Da Trieste si può invece sfruttare la SS14. Da Treviso, la SS13, da Padova la SS11.

Per raggiungere il Lido di Venezia, si possono usare i traghetti (actv Ferry Boat) della linea 17. I posteggi auto principali si trovano a piazzale Roma e al Tronchetto.

Nei periodi turistici più affollati, è conveniente lasciare l’auto a Mestre e raggiungere Venezia tramite i vari collegamenti. Alcuni parcheggi sono prenotabili online

Arrivare a Venezia in barca

Per chi può permetterselo, raggiungere la laguna in barca è sicuramente il metodo più affascinante. La città è raggiungibile tramite le cosiddette Bocche di Porto. Ci sono 3 bocche che danno accesso alla città, in modo da gestire le manovre navali e il traffico in piena sicurezza.

A Sud, l’accesso avviente tramite la bocca di Chioggia. A Nord, si utilizzerà la bocca di Lido. La bocca di Malamocco da invece accesso al centro.

La rete di canalizzazione interna si estende per circa 96 Km, collegando le varie zone portuali al centro storico e alla terraferma.

Non è possibile circolare liberamente nei canali urbani di Venezia, sia per la dimensione angusta di alcuni canali che per le varie regolamentazioni cittadile. Si può invece navigare liberamente dal bacino di San Marco verso Lido e Laguna, rispettando ovviamente le regolamentazioni nautiche.

L’accesso ai canali urbani è consentito ai residenti delle varie isole e del Lido e ai natanti con peso inferiore a 5 tonnellate. Le barche a motore con potenza superiore a 10 HP (7,36 Kw), devono munirsi di un contrassegno temporaneo presso gli uffici IAT (Informazioni e Accoglienza Turistica) gestiti da APT (Azienda di Promozione Turistica). Il tempo massimo di validità di questo pass è di 30 giorni.

Link Utili:

Orari ACTV 2019

 

Chi siamo VeneziaWiki

Lascia un commento

Skip to content